una storia di famiglia

le creazioni

Abbiamo una passione per il lievito madre che amiamo portare ogni settimana in alta quota affinché acquisisca tutti i profumi dei boschi del nostro Altopiano. È dalla magia del nostro lievito, che coccoliamo quotidianamente, che nasce l’dea di destagionalizzare il nostro dolce lievitato per eccellenza, il Panettone, e di creare un prodotto da gustare ogni giorno dell’anno.

Il nostro Panfrutto è frutto di una lenta lavorazione che ci impegna per quasi tre giorni. Iniziamo la giornata lavorando dal mattino presto per consentire al lievito madre di acquisire la forza necessaria per rendere i Panfrutti soffici e delicati. Quando ormai il sole è tramontato, uniamo farina burro e uova e mettiamo il nostro impasto a dormire per tutta la notte.

Il secondo giorno è dedicato al completamento dell’impasto base e all’aggiunta degli aromi naturali che donano un gusto unico ai nostri lievitati. Poniamo i panetti a riposare nelle nostre celle di lievitazione ma non li lasciamo mai da soli! Il lievito madre è una materia viva e i tempi di lievitazione cambiano in base a molti fattori: la nostra esperienza è fondamentale nel sorvegliare che ogni panfrutto diventi un piccolo scrigno di bontà prima della cottura. Mettiamo i Panfrutti capovolti così da preservare i benefici della lievitazione e consentire di apprezzarli in tutta la loro morbidezza.

Dopo oltre 12 ore a testa in giù, al terzo giorno i nostri Panfrutti fanno la capriola e sono pronti per arrivare nelle case di coloro che desiderano una delizia genuina e fragrante in tavola.